CUCCIOLO SOTTO L'ALBERO? NO GRAZIE ASPETTIAMO !

  • By admin 
  • 311 giorni ago  
  • with 0 comments  
  • in Articoli, News 
IMG_6802

Il periodo Natalizio è il momento in cui ogni allevatore riceve una moltitudine di telefonate, da persone allo stremo delle forze, per la ricerca disperata di un cucciolo pronto in consegna al 24 dicembre, così da essere " scartato" la mattina di Natale. Faccio appello a ogni buona forma di educazione possibile, per spiegare gentilemtne, che solitamente, di proposito non abbiamo cuccioli disponibili in questo determinato periodo, per evitare, il classico " passato il Santo, passata la Festa".

Troppo spesso infatti si ha la foga del momento di regalare un cucciolo, alla mamma, alla fidanzata, senza prendere in considerazione che dopo Natale, il cucciolo resta, e rimane da accodire, mantenere, educare, nutrire e sopratutto AMARE per tutta la sua vita.

La scelta di avere un cucciolo, qualsiasi essa sia la sua razza, richiede assolutamente condivisione con tutta la famiglia ( ciò che per te potrebbe essere una bella sorpresa, per tua madre potrebbe essere sgradita) , un colloquio informativo con l'allevatore PERSONALMENTE , non su facebook o su qualsiasi altro social network , una chiara idea dell'impegno morale e materiale che stiamo per assumerci, e solo dopo aver ponderato bene, potremo decidere di avere un cucciolo, indipendentemente dalla data di consegna.

Ogni anno, infatti, a causa di queste richieste di cuccioli " sotto l'albero" le importazioni illegali triplicano il loro lavoro, e lo si nota dai telegiornali, da novembre a gennaio i carichi di cuccioli dall'est Europa sequestrati perchè illegalmente e malati entrano nel nostro paese, dunque se finisse la richiesta, finirebbero questi massacranti viaggi di cuccioli in condizioni pietose, con documenti falsi, a partire dai libretti vaccinali, che poi magicamente in Italia ( grazie a veterinari, si veterinari corrotti) si trasformano in autentici documenti, commercializzati come nati in Italia.

Dunque se non avete idee per i regali Natalizi, prendete un bel maglione, una sciarpa, o un gioiello,  ma non accanitevi alla ricerca disperata di cuccioli, partendo dall'allevamento, al negoziante, o al primo annuncio su facebook anche se si spaccia per allevamento, lasciate i cuccioli dove sono, e se decidete che effettivamente nella vostra famiglia desiderate un animale, pensateci a gennaio, visionando allevamenti SERI certificati ENCI e CBFI ( nel caso del Bouledogue francese) o comunque certificati dal proprio club di appartenenza, qualsiasi sia la razza.

Contattate telefonicamente l'allevatore , solo così potrete già farvi un'idea della persona che vi troverete di fornte, fissate un appuntamento e andate a conoscere i soggetti, le mamme e i papà ed solo allora eventualmente prenoterete un cucciolo, solo se le certificazioni, i pedegree, i cani e il luogo vi saranno piaciuti e avranno soddisfatto le vostre aspettative.

Per alcune razze, ( Bouledogue francese per esempio) la salute è di fondamentale importanza, e se ci si accontenta di un cucciolo qualunque solo perchè "Natalizio", rischiate di pagarne le conseguenze per tutta la sua vita.

 

<<VORREI UN CUCCIOLO SOTTO L'ALBERO?>>

<<NO! ASPETTO DOPO LE FESTIVITA' E FARO' UNA SCELTA PONDERATA.>>